Descrizione Attività

Home / ATTIVITA’ / Descrizione Attività


LUNEDI’

 

CIRCOLIAMO

Nel laboratorio si riconosce al bambino la libertà e il desiderio di imparare la base dell’arte circense giocando.

Attraverso la danza, la musica e le storie i bambini si approcceranno al circo, in modo divertente e creativo. Giocoleria, trampoli e piatti cinesi i nuovi compagni di viaggio!

Con questo lavoro l’approccio ad una nuova disciplina sarà spontaneo e naturale nel rispetto dei tempi di crescita del bambino e dei suoi bisogni.

 

Il laboratorio è aperto a tutti i bambini anche con disabilità, per fare un’esperienza positiva, di integrazione e di valorizzazione delle diverse abilità.

 

A CURA Di Davide Aspesi, artista circense

 

MARTEDI’

 

CORSO CHITARRA
La musica e il suono ci accompagnano da sempre. Lo fa come un linguaggio, comunica qualcosa di noi a chi ci vuole ascoltare e spesso dice tutto, senza bisogno di parole. I nostri primi vagiti che richiamano l’attenzione, la ninna nanna che ci è stata cantata ed abbiamo cantato, il ritmo del nostro cuore.Tramite la musica grandi e piccini accompagnano i momenti importanti della propria vita e la utilizzano per armonizzarsi con gli altri, condividendo il canto, il suonare uno strumento o semplicemente l’ascolto.
La musica muove il nostro corpo quando balliamo, le nostre dita e il nostro respiro quando giochiamo con le note. La musica é impalbabile e tramite i pensieri entra a far parte della nostra vita, la vita di tutti.
É importante che tutti abbiano la possibilità di poterne godere ed impararne le regole per poi poter dire chi siamo, ognuno in un modo diverso.
La Casa dei Bimbi rende possibile tutto questo.
La Casa dei Bimbi rende possibile la musica.
  • Conoscenza dello strumento e nomenclatura delle parti che lo costituiscono
  • Impostazione del corpo rispetto al metodo della chitarra classica
  • Impostazione mano destra
  • Impostazione mano sinistra
  • Primi passi verso la lettura delle note e apprendimento di brani facili tratti dalle antologie per bambini

 

A cura di Luigi Farina, chitarrista, compositore e insegnante di musica.

 

MERCOLEDI’

 

CORSO DI INGLESE
Nel laboratorio si riconosce al bambino la libertà e il desiderio di imparare la lingua inglese giocando.

Attraverso la danza, la musica e le storie i bambini si approcceranno ad un nuovo idioma, in modo divertente e creativo.

Con questo lavoro l’approccio ad una nuova disciplina sarà spontaneo e naturale nel rispetto dei tempi di crescita del bambino e dei suoi bisogni.

 

Il laboratorio è aperto a tutti i bambini anche con disabilità, per fare un’esperienza positiva, di integrazione e di valorizzazione delle diverse abilità.

 

A CURA Di Annamaria Epifani, antropologa

 

 

 

GIOVEDI’

GIOCHIAMO AL TEATRO

 

Teatro per i bambini, per imparare un nuovo modo di comunicare.

Il punto di partenza sarà la lettura e lo studio di una storia cui seguiranno alcuni giochi di conoscenza e improvvisazioni teatrali.

Il programma prevede:

  • Uso della Voce
  • Espressione corporea
  • Ritmo e Spazio
  • Gioco teatrale
  • Improvvisazione
  • Recitazione e Messa in scena.

 

L’esperienza di relazione fra il corpo e lo spazio e i compagni di lavoro sviluppa un forte effetto di coinvolgimento all’interno del gruppo, e lo finalizza al recupero della padronanza di sé e del proprio corpo.

Il superamento delle timidezze e delle inibizioni, la sollecitazione dell’espressività individuale e collettiva, favoriscono le dinamiche del gruppo attraverso il gioco e il libero esercizio della fantasia.

Al centro del lavoro c’è un percorso formativo che attraverso il training fisico e le possibilità dell’improvvisazione educhi all’esplorazione delle proprie potenzialità espressive. Il moto interiore del gesto, la voce e il dire, la consapevolezza dello spazio e dell’interazione con persone e oggetti: il laboratorio offre in sintesi la possibilità di amplificare la propria estensione corporea e sociale al servizio di un progetto drammaturgico.

Il percorso intende favorire il benessere personale relazionale ed ambientale dei bambini e delle loro famiglie al fine di potenziare la comunicazione con se stessi e gli altri.

 

A cura di Mary Salvatore attrice e burattinaia della compagnia teatrale Karibù

 

VENERDì

 

LABORATORIO DI ARTE

 

“La natura crea pezzi unici e irripetibili, come le opere d’arte” , Bruno Munari.

Poiché l’esperienza per i bambini è vissuta in prevalenza attraverso la percezione

corporea, il progetto si sviluppa soprattutto sull’idea di un laboratorio di ricezione e

riproposizione che ha come oggetto d’indagine i pittori nei vari secoli. è la storia dell’arte a

fare da guida al laboratorio istruendo i bambini che “imparano” a distinguere le diverse informazioni

artistiche che provengono da tempi lontani.

 

FINALITA’:

Facilitare l’integrazione e la socializzazione dei bambini. Avvicinarli ai linguaggi e alle

espressioni artistiche contemporanee. Incentivare la potenzialità creativa e il senso

estetico. Sperimentare differenti tecniche e linguaggi espressivi. Sviluppare le capacità di

indagine personale verso il mondo e la natura.

 

 

A cura di Serena Donatone, artista pittorica